Il Napoli batte la Fiorentina con un rigore (prima parato e poi messo dentro) di Insigne e un autogol e conquista tre punti praticamente decisivi per tenere a distanza la Juventus e conquistare un posto in Champions League. Per la certezza dovrà battere il Verona all'ultima giornata di campionato. Ancora polemiche sugli arbitraggi e sul Var, il rigore dell'1-0 (trattenuta per la maglia di Milenkovic su Rrahmani) è abbastanza discutibile e comunque molto formale. In ogni caso si conferma un Napoli rullo compressore, Gattuso (che il prossimo anno potrebbe allenare proprio la Fiorentina)  ha spinto a forza la squadra del presidente De Laurentiis verso la Champions League, per orgoglio e quasi per una rivincita personale verso una dirigenza che prima lo ha abbracciato e poi nel momento più difficile abbandonato. Insomma il divorzio è da tempo annunciato, la situazione assurda e paradossale. Per l'allenatore, che col Napoli ha già vinto una Coppa Italia, si tratta di una grande impresa. Che però non è stata ancora portata a termine, insomma ci manca lo sprint finale

Bloooog! di Fabrizio Bocca

Il Napoli batte la Fiorentina con un rigore (prima parato e poi messo dentro) di Insigne e un autogol e conquista tre punti praticamente decisivi per tenere a distanza la Juventus e conquistare un posto in Champions League. Per la certezza dovrà battere il Verona all'ultima giornata di campionato. Ancora polemiche sugli arbitraggi e sul Var, il rigore dell'1-0 (trattenuta per la maglia di Milenkovic su Rrahmani) è abbastanza discutibile e comunque molto formale. In ogni caso si conferma un Napoli rullo compressore, Gattuso (che il prossimo anno potrebbe allenare proprio la Fiorentina)  ha spinto a forza la squadra del presidente De Laurentiis verso la Champions League, per orgoglio e quasi per una rivincita personale verso una dirigenza che prima lo ha abbracciato e poi nel momento più difficile abbandonato. Insomma il divorzio è da tempo annunciato, la situazione assurda e paradossale. Per l'allenatore, che col Napoli ha già vinto una Coppa Italia, si tratta di una grande impresa. Che però non è stata ancora portata a termine, insomma ci manca lo sprint finale